Vinyl Factory opening @ Rising Love | Photogallery

giovedì 26 marzo 2009 | davidlatache | Extras |Gallery
Tag: | | | | | |

Vinilificio creativo

What is Vinyl Factory? It’s a collective effort that brings together the best international and Italian urban artists to decorate old LPs with their work.

Guarda e commenta le foto della serata, il primo contributo di Jessica Stewart, nuova collaboratrice di iShotPix | Bring your nights back to life!

Sottoscrivi i Feed RSS ed unisciti al nostro gruppo Facebook per restare aggiornato sulle novità del portale.

photo: Jessica Stewart


  1. quest’album è veramente bello!!! complimenti alla fotografa

  2. mi hai dato un’idea

  3. che spreco! rovinare cosi i vinili…

  4. Grazie mille ragazzi/e per i vostri commenti!

    @ zoky: è vero, è molto bello… riferirò a Jessica, sarà felice di leggere le tue parole!

    @ desaparecida: sono curioso! che idea ti è venuta?

    @ bodorock: beh, presumo siano vinili non più funzionanti… mah!

  5. Grazie zoky! Bodorock, un occhio a flickr a vedrai che questo e’ molto comune nel mondo di urban art. Meglio un pezzo di arte che vanno nella spazzatura, no?

  6. Ah… ragazzi dovrei dire che potete vedere i dischi a Rising Love fino al 18 aprile. E ci sono molti più dischi alla galleria MondoPop in Via dei Greci fino al 24 aprile. Vedi qui: http://www.mondopop.it

  7. poichè sono stato io a scatenare questo putiferio di creatività permettetemi due parole a scanso di equivoci: questa iniziativa, come ogni altra che mi ha visto protagonista o semplice partecipe, è ispirata al “reciclo creativo” quindi nessuno spreco anzi! Se girate su internet avrete modo di leggere i miei interventi sull’argomento, sono un amante del buon vecchio vinile da ascoltare (ho due giradischi perfettamente funzionanti e una buona raccolta di lp e singoli), ma girando per negozi dell’usato e mercatini delle pulci, in Italia e all’estero, di dischi da buttare, ammuffiti, rigati, inservibili e inascoltabili ne ho trovati a quintali, da qui nasce l’idea del riuso, ovviamente si possono utilizzare anche quelli funzionanti, e ho sentito addirittura di chi è andato a comprarli nuovi per dipingerli… de gustibus…

  8. Personalmente ritengo un delitto rovinare un vinile in questo modo…ma capisco benissimo anche il punto di vista che hai appena esposto.
    Usare vinili ormai inservibili e inutilizzabili per questo scopo è sicuramente una cosa intelligente e molto creativa.
    Ciao..

Lascia un commento con il tuo account Facebook!

Su questo sito è attivo il servizio Facebook Connect che ti permette di lasciare un commento tramite il tuo account Facebook. Se è il tuo primo commento con questo sistema e non sei ancora loggato, dovrai effettuare il log-in in tre piccoli passi:

  • Clicca sul pulsante "Login con Facebook" qui sotto
  • Inserisci i tuoi dati (se necessario) nella finestrella che ti si è aperta
  • Clicca sul pulsante "Connect"

Se dopo aver eseguito queste istruzioni ancora non riesci ad inviare un commento, aggiorna la pagina (ad esempio premendo il tasto F5)